Padova, Sede della Provincia, Per una cultura biblica rogazionista

La figura di S. Annibale M. Di Francia, fondatore dei Padri Rogazionistl e delle Suore Figlie del Divino Zelo, emerge nella panoramica della letteratura sulla vocazione grazie al carisma del Rogate (cfr. Mt 9,38; Lc 10,2), che ha distinto la sua vita. Egli si e consacrato totalmente a vivere e diffondere il comando della preghiera per gli operai della messe, passando la sua esistenza tra e per i poveri divenendo mendicante per la loro vita quotidiana, maestro nelle arti e mestieri per la sussistenza e guida sicura nell’incontro con il Signore, causa di ogni evangelizzazione e promozione umana. Il centro ispiratore del ministero sacerdotale, delle opere di formazione e di riabilitazione sociale dei poveri S. Annibale lo trovò nella Scrittura mediante il metodo della lettura assidua. Il linguaggio, il simbolismo e i principi della Parola di Dio scritta hanno penetrato la sua immaginazione e modellato il suo stile letterario tanto da essere il contesto abituale del suo pensiero nella ferialità di numerosi interventi per la formazione dei poveri, dei giovani e degli aspiranti alla Vita religiosa e al Sacerdozio, affidati alla cura del suo zelo pastorale. I suoi Scritti ne sono una testimonianza. La varietà e la costanza dei riferimenti alla Scrittura ha suscitato il progetto, formalizzato in questo primo volume, di ricostruire la Bibbia attraverso le citazioni dirette che trapuntano i 62 volumi degli Scritti di S. Annibale M. Di Francia. Si ottiene cosi un commento, che spazia su tutti i libri della Bibbia. Senza nessuna pretesa di interpretazioni innovative le citazioni dirette offrono spazio alla meditazione e all’approfondimento di tematiche bibliche, che si espandono e si arricchiscono, e conducono il lettore all’interno della spiritualità di S. Annibale M. Di Francia legata alla tradizione dei Padri e dei Santi. (Dal sito web della Provincia Sant’Antonio)