Curia Generalizia

Visita ad Atripalda (Av)

Nel pomeriggio di comenica 4 ottobre il Superiore GeneraleP. Nalin ha visitato il nascente gruppo delle Famiglie Rog di Atripalda (Av), avviato da P. Angelo Sardone, consultore generale addetto al Laicato Rogazionista lo scorso anno. E' stato accolto calorosamente da una quindicina di famiglie coordinate dai coniugi Stefania e Nico Landolfi e dal parroco don Enzo De Stefano. Dopo il saluto dei coordinatori e la presentazione del gruppo e delle sue attività, P. Giorgio ha rivolto parole di incoraggiamento e di auguri per questo gruppo che vive ed opera nonostante non ci sia la presenza di un'opera rogazionista.

P, Nalin benedice una nuova strada a P. Annibale

Domenica 4 ottobre a Locorotondo (Ba) per iniziativa del dr. Gaetano Antonelli, ex-allievo di Locorotondo e di suo figlio Claudio, consigliere comunale, è stata inaugurata una nuova strada dedicata a S. Annibale. La S. Messa presieduta dal superiore generale P. Nailn nella chiesa parrocchiale di S. Giorgio, ha preceduto la solenne inaugurazione della nuova strada situata in un nuovo quartiere periferico della citta di Locorotondo. Ha partecipato il sindaco, il parroco, il Postulatore generale ed il segretario generale dei Rogazionisti, ilpresidente nazionale degli Exc-Allievi Rogazionisti Gigi Bizzotto e numerosi ex-allievi provenienti dalle due sedi di Trani e di Oriacon i rispettivi presidenti Michele Lucente ed Alessandro Candida. 

A Matera, la città dei sassi

L'incontro mattutino con la Comunità religiosa ha segnato l'inizio del Superiore Generale della visita canonica alla casa di Matera. La giornata è stata caratterizzata anche dalla presenza del vescovo diocesano mons. Salvatore Ligorio che ha partecipato al pranzo che la Comunità ha voluto offrire per ricordare l'anniversdario di sacerdozio di P. Giorgio Nalin. Hanno fatto corona gli educatori ed i ragazzi della locale comunità-alloggio. La celebrazione eucaristica nella parrocchia S. Antonio chiude la intensa giornata.

Ad multos annos: 32 anni di sacerdozio del P. Generale

Oggi il P. Generale compie 32 anni di sacerdozio, essendo stato ordinato il 1 ottobre 1977 a Padova da mons. Girolamo Bortignon. A lui gli auguri più sinceri e fraterni avvalorati dalla preghiera perchè il suo sacerdozio, sotto lo sguardo paterno di sant'Annibale, sia una strada di luce di santità.

Visita alla Madonna della Grotta

In un clima di cortesia e fraterna accoglienza si svolge la visita del Superiore Generale alla comunità religiosa della Madonna della Grotta a Modugno, un tempo Centro Giovanile della Provincia Italia Centro-Sud. Qui abiotano tre confratelli dediti al servizio pastorale dell'omonimo santuario mariano ed all'accoglienza dei pellegrini e dei fedeli del circondario con attività liturgiche e sacramentali. A sera il P. Generale incontra la comunità del santuario ed i gruppi laicali d'ispirazione rogazionista che quivi sono presenti ed operano.

Centenario della Casa di Oria

La celebrazione del Centenario di fondazione della Casa di Oria è stata caratterizzata da una serie di manifestazioni che hanno visto protagonista la Comunità religiosa e le diverse opere ivi presenti. In particolare l'evento è stato ricordato con una solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal superiore generale P. Giorgio Nalin con la partecipazione dei padri della Casa, i seminaristi rogazionisti, i ragazzi e le ragazze delle due case-famiglia, le Figlie del Divino Zelo, il sindaco di Oria, il parroco della parrocchia S. Domenico, le associazioni rogazioniste (Unione di preghiera per le vocazioni, Ex-Allievi, Lavr, Famiglie Rog, Famiglie insieme) e numerosi fedeli laici che gremivano il santuario di S. Antonio. Al termine della celebrazione nel salone c'è stato l'incontro del Superiore Generale con i Laici Rogazionisti. Ogni gruppo ha presentato in breve la propria identità e le attività che svolge. Al pranzo sono intervenuti i parroci di Oria d alcune Figlie del Divino Zelo.   

Oria: Centenario col P. Generale

Nel seguito della Visita Canonica alla Provincia Italia Centro-Sud, il Superiore Generale sosta nella storica casa di Oria che oggi 28 settembre celebra il primo centenario della sua fondazione. E' accompagnato dal consultore generale P. Angelo Sardone e dal segretario generale P. Fortunato Siciliano. Momento culminante è la celebrazione eucaristica serotina alla quale partecipano tutte le componenti delle opere della Casa, religiosi e laici. La visita si svolge in un clima di accoglienza fraterna e di condivisione.

Il Superiore Generale in visita alla Provincia Italia Centro-Sud

Continua la visita alla Congregazione da parte del Superiore Generale, P. Giorgio Nalin. Ha iniziato, in gennaio, dalla Delegazione Filippina, per passare subito dopo alla Provincia Italia Centro-Nord e quindi alla Provincia Latino-Americana. Il 21 settembre ha iniziato la visita alla Provincia Italia Centro-Sud. Egli ha incontrato, anzitutto, il Governo Provinciale nei giorni 21 e 22; come ha fatto anche per l’altra Provincia italiana ha chiamato a partecipare a questo primo incontro il Consiglio Generalizio al completo. Al termine di questi primi due giorni egli, accompagnato dal Consultore Generale, P. Angelo Sardone, e dal Segretario Generale, P. Fortunato Siciliano, ha iniziato il passaggio nelle comunità che si svilupperà secondo il seguente calendario: 23-24 settembre – casa di Trani; 25-26 settembre – casa di Bari; 28-29 settembre – casa di Oria; 30 settembre – sede di Modugno (Bari); 1-2 ottobre – casa di Matera; 5-6 ottobre – casa di Napoli; 8-9 ottobre – casa di Palermo; 10 ottobre – casa di Bordonaro (Messina); 12-13 ottobre – Messina Casa Madre; 14 ottobre – Messina Noviziato; 15-16 ottobre – Messina Cristo Re; 19-21 ottobre – Casa di Schenkol (Albania); 23-24 ottobre – Conclusione a Bari con il Governo Provinciale.   

La settimana di programmazione del Governo Generale

ImageDal 6 al 13 settembre 2009 il Governo Generale si è riunito per l’annuale settimana di programmazione e verifica presso la casa di accoglienza della Figlie del Divino Zelo, Borgo alla Collina (AR). È stato come trovarsi a casa propria, circondati dalle premurose attenzioni delle Consorelle. Si è compiuta la verifica dell’anno trascorso e si è guardato agli impegni di norma in ordine al prossimo Capitolo Generale. La settimana si è aperta con il ritiro spirituale dettato da due cistercensi del luogo che stanno compiendo una esperienza di vita eremitica. Image

Professioni religiose nella natività della Beata Vergine Maria

ImageIn coincidenza con la festa della natività della Beata Vergine Maria, l’8 settembre, in alcune case della Congregazione giovani religiosi emettono o rinnovano la professione religiosa, compiono il loro ingresso nel Postulantato o nel noviziato. In particolare, nella Casa Madre di Messina, in una cerimonia presieduta dal Superiore Provinciale, P. Silvano Pinato, un novizio emette la prima professione e sei probandi entrano in Noviziato. Nello Studentato di Roma, il religioso Jean Pierre Ntabwoba, della Delegazione dell’Africa, emette la professione perpetua e diciassette giovani religiosi delle due Province Italiane rinnovano i voti, nelle mani del Superiore Provinciale, P. Francesco Bruno. In Africa, nella comunità di Ngoya (Cameroun) sei religiosi rinnovano i voti e nella comunità di Cyangugu (Rwanda) due novizi emettono la prima professione, nelle mani del Superiore Maggiore della Delegazione, P. Eros Borile, e cinque probandi entrano in Noviziato. Infine nella comunità di Silang (Filippine) tre novizi emettono la prima professione, nelle mani del Superiore Maggiore della Delegazione, P. Bruno Rampazzo,  tre probandi entrano in Noviziato ed un aspirante entra nel Postulantato. A tutti i più cari auguri.