Ordinazione sacerdotale a Bangui

2 ottobre 2017 - Ieri,  primo giorno del mese missionario, festa della Patrona delle Missioni, Dottore della Chiesa e iniziatrice della "Piccola via" dell' infanzia spirituale, Santa Teresa del Bambino Gesù del Santo volto, nella Capitale della martoriata ed a noi tanto cara Repubblica Centroafricana, nel corso di una Santa Messa particolarmente solenne, presieduta dall’Arcivescovo metropolitano di Bangui Sua Eminenza Cardinale Dieudonne' Nzapalainga, è stato ordinato il primo sacerdote rogazionista di quel paese Padre Jean Freddy Armel Yonaba. Dieci anni è durata la formazione religiosa e presbiterale del Padre, sia in Camerun che in Rwanda. Insieme con lui sono stati ordinati quattro diaconi diocesani, che si sono formati, anche loro nel vicino Cameroun a causa della terribile Guerra civile, la quale non è ancora del tutto finita. Alla Santa Messa, con la quale il Presule ha voluto cominciare il nuovo anno catechetico e spirituale formativo, con il tema "Educazione familiare, punto di partenza e base di tutto il processo costitutivo, umano e spirituale" ha partecipato il nuovo presidente della nazione Mr. Faustin Archange Touadera con la sua sposa, insieme con il  Capo del Parlamento, il Primo ministro e numerosi membri del governo e della Assemblea nazionale. I fedeli presenti erano circa venti mila, praticamente tutto il paese, più di duecento sacerdoti e anche rappresentanti delle differenti religioni.

Il Cardinale ha voluto specialmente salutare, anche se a distanza, il nostro Superiore Generale, ringraziandolo e pregandolo d'inviare i missionari in quella provata nazione, dato che il  secondo seminarista centroafricano si trova al secondo anno di Teologia.

Dopo la festa religiosa i festeggiamenti culturali e culinari si sono protratti fino alla tarda serata. Domenica prossima il P. Freddy celebrerà la sua Prima Messa in una periferia di Bangui ed in seguito ritornerà nel Camerun e lavorerà nella Comunità formativa del Seminario Propedeutico di Edea.