Conclusa e consegnata la Positio del SdD padre Giuseppe Marrazzo

Il giorno 11 novembre u.s. la Congregazione per le Cause dei Santi ha rilasciato l’attestato della consegna della Positio super  vita, virtutibus et fama sanctitatis del servo di Dio P. Giuseppe Marrazzo.

Cos’è la Positio

La Positio, preparata sotto la direzione del relatore Mons. Maurizio Tagliaferri assegnatoci dalla Congregazione dei Santi,  presenta in 600 pagine in modo critico ed approfondito l’apparato documentale e testimoniale riguardante le virtù eroiche del nostro SdD P. Giuseppe Marrazzo. Lo scopo della Positio è permettere ai Consultori, ai Cardinali e Vescovi membri della Congregazione di raggiungere la certezza morale sulla eroicità delle virtù e fama di santità.

Cosa dice la Positio di p. Marrazzo

In estrema sintesi dalla Positio emerge con chiarezza che la straordinarietà e l’eroicità della vita di P. Giuseppe consiste nell’: «essere stato uomo di preghiera, che ha lavorato molto su se stesso; ha vissuto la ferialità del quotidiano con puntualità e continuità, come luogo “teologico” dove incontrare Dio e i fratelli». Inoltre dalla Positio «ben emergono tutti i tratti distintivi dell’esistenza del Servo di Dio, in modo particolare gli indirizzi fondamentali della sua vita spirituale, i metodi e i risultati della sua attività apostolica».  A dire del Relatore «P. Marrazzo è stato “testimone” dell’amore misericordioso del Signore: tutto il suo ministero, la sua ragione di vita, il suo apostolato, il suo pulpito, il suo altare, il suo sacrificio, passavano, si evolvevano, si manifestavano, si testimoniavano nel confessionale».

Ed ora qual’ è l’iter della causa?

Ora si rimane in attesa che la Positio sia presa in esame dai Consultori teologi ed esprimano il loro voto sulle virtù eroiche e fama di santità. Successivamente la Positio, col voto dei Teologi, sarà sottoposta all’esame dei Cardinali e Vescovi membri della Congregazione i quali esprimeranno il loro parere sulla causa. Infine essi devono anche valutare l’importanza ecclesiale della causa. Se il parere dei Padri sarà affermativo, la causa verrà riferita al Santo Padre per il suo giudizio definitivo e il decreto di venerabilità

Quando sarà esaminata la Positio?

Non lo sappiamo. Ora si rimane in attesa; la Positio  si “mette in fila” attendendo il suo turno. Attualmente non siamo in grado di fare previsioni. Se vi fosse qualche supposto miracolo la causa subirebbe certamente una accelerazione.  Fin’ora sono state segnalate alla Postulazione due grazie di un “certo spessore” sulle quali si sta indagando.

Noi cosa dobbiamo fare?

Attualmente l’unica cosa veramente importante che tutti possiamo e dobbiamo fare, se crediamo nella santità di P. Giuseppe, è quella di pregare per la sua canonizzazione, invocare la sua intercessione e farlo conoscere. Se lo si conosce si chiede anche la sua intercessione presso il Signore il quale, se vuole, concede le grazie e compie i miracoli indispensabili per la beatificazione e canonizzazione.

Biografia documentata

In seguito alla redazione della Positio siamo stati in grado di pubblicare  la nuova biografia “Padre Giuseppe Marrazzo. Sacerdote Rogazionista”, dii G. Passarelli.  La biografia si distingue dalle altre perché ampiamente documentata. Quanto si dice è rintracciabile e verificabile attraverso i documenti e alcune testimonianza. Si tratta quindi di una pubblicazione scientifica. Chi desidera la nuova biografia può farne richiesta alla Postulazione.

P. Agostino Zamperini rcj

                                                                                                                       Postulatore Generale

 

Circoscrizione: 

Commenti

Ritratto di riccardo
Inviato da riccardo il Mer, 12/20/2017 - 09:24

Deo gratias!

Ora... avanti tutta nella preghiera per il buon proseguimento della Causa e in quella di intercessione per l'auspicato miracolo.

Naturalmente, aspettiamo novità dalle Filippine per quanto riguarda P. Aveni. 

P. Riccardo Pignatelli, rcj