P. CELESTINO, ROGAZIONISTA CELESTE

Il 1° maggio ricorrono dieci anni dalla morte del nostro giovane confratello, P.Celestino Ventrella. Vogliamo farne memoria grata e riconoscente al Signore per avercelo donato, con il desiderio che il suo ricordo rimanga vivo e perenne, e sia fonte di nuove vocazioni alla vita rogazionista. P. Celestino morì tragicamente in un incidente stradale dopo soli 7 mesi di sacerdozio: dal 1° ottobre 2005 al 1° maggio 2006. Sette mesi esatti segnati da due celebrazioni quasi uguali: stessa chiesa, la sua Parrocchia “S.Maria del Fonte” di Carbonara (BA); stesso Vescovo, mons. Cacucci, arcivescovo di Bari; stessi canti; stessi paramenti bianchi; stessi fiori e di nuovo lui, padre Celestino, prostrato a terra in un gesto perenne di offerta. Ringraziamo il Signore per il dono di questo nostro confratello che in così breve tempo ha vissuto con mitezza la compassione del Rogate, sulle orme del nostro Padre, Sant’Annibale. In allegato a questo articolo, riportiamo alcune testimonianze composte per l’occasione dai suoi tre compagni di classe e da p. Michele Marinelli, sua guida spirituale. C’è anche un video che ricorda i momenti della sua vita e il link ad una sezione “memorial” di lui sul sito giovani rog:  http://www.giovanirog.it/index_file/celestino.htm

Allegati: 
AllegatoDimensione
File P. Jalal.docx10.66 KB
File P. Michele.docx14.76 KB
File P. Rosario.docx12.72 KB
File P. Pasquale.docx12.09 KB
Circoscrizione: