ORIA - Dopo un restauro durato due anni riapre la biblioteca “Annibale Maria Di Francia”.

25 febbraio 2014 - La biblioteca “Annibale Maria Di Francia” della Casa di Oria dopo circa due anni di restauro e ristrutturazione potrà essere nuovamente fruibile da studiosi e lettori. Nell’ultimo decennio – ceduta la sede originaria all’archivio storico della Casa –, la biblioteca ha ricevuto una più consona collocazione logistica nell’attuale ubicazione per poter permettere una migliore disposizione e conservazione dei libri ed un agevole accesso. Nel contempo ha acquisito dall’Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche (ICCU) il proprio codice identificativo (IT-BR0028) ed è in fieri l’adesione al sistema integrato dei Beni culturali e del Sistema bibliotecario regionale, polo di Brindisi.

Ad oggi la biblioteca custodisce oltre 15 mila libri tra cui 18 cinquecentine, 32 seicentine e 681 volumi del ’700.