Convegno di studi su Annibale Maria Di Francia a Messina

 

Riportiamo il Comunicato Stampa del Convegno -

Evento: Convegno di studi “L’ardore della carità”. Annibale Maria Di Francia tra apostolato sociale, attività educativa e impegno culturale

Sede: Università degli studi di Messina, Aula Magna del Rettorato

Data: 8 Maggio, ore 9,30-13,00 e ore 15.00-19,30

Enti promotori: Congregazioni dei Rogazionisti e delle Figlie del Divino Zelo; Università degli Studi di Messina

Enti patrocinatori: Assemblea Regionale Siciliana, Provincia Regionale di Messina, Comune di Messina.

Collaborazioni: Fondazione Bonino-Pulejo; Associazione culturale Cara beltà-Sicilia, UCSI (Unione cattolica stampa italiana), Associazione AluMnime, Istituto Scolastico “Canonico Annibale Maria Di Francia”, Associazione Noi-Spirito Santo Onlus.

Organizzazione Generale: P. Paolo Galioto, Antonio Baglio, Milena Romeo, Laura Mauro, Giampiero Comi

Informazioni: e-maildirettore@cristore.it – Tel. 090712117

Giorno venerdì 8 maggio 2015, si svolgerà, presso l’Aula magna del Rettorato dell’Università di Messina, un convegno di studi dal titolo: “L’ardore della carità”. Annibale Maria Di Francia tra apostolato sociale, attività educativa e impegno culturale.

Le Congregazioni delle Figlie del Divino Zelo e dei Rogazionisti di Messina, in collaborazione con l’Università degli Studi e insieme a diverse associazioni culturali della città, hanno inteso così promuovere una giornata di studio e di riflessione attorno alla figura dell’illustre messinese Annibale Maria Di Francia, Santo, uomo di cultura e di carità, con attenzione al contesto in cui operò, alla sua formazione culturale e al contributo di pensiero e ideale che diede alla sua città.

Durante il Convegno, articolato in due sezioni, che saranno presiedute rispettivamente dalla Prof.ssa Gensabella, Coordinatrice del Corso di Laurea in Scienze dell’Informazione, e dal dott. Lino Morgante, Direttore della Gazzetta del Sud,  interverranno docenti universitari del nostro Ateneo: i proff. Girolamo Cotroneo (sul tema La settima virtù: la carità), Cosimo Cucinotta (Poesia e letteratura in AMDF), Cesare Magazzù (La cultura biblica di P. Annibale) e Francesco Pira (P. Annibale comunicatore e giornalista) nella sessione mattutina, mentre nel pomeriggio sono previste le relazioni dei proff. Antonio Baglio (Politica, economia e società a Messina al tempo di P. Annibale), Raffaele Manduca (L'apostolato sociale di P. Annibale nel Quartiere Avignone e la nascita delle sue Congregazioni), Rosa Grazia Romano (L'attualità della pedagogia di P. Annibale), Giovanna Costanzo (La “carità operosa” da P. Annibale ai suoi “figli”), Mariaeugenia Parito (Chiesa e comunicazione sociale: il caso dei Rogazionisti). La conclusione dei lavori è affidata a padre Bruno Rampazzo, Vicario generale dei Padri Rogazionisti.

Completano il programma l'esposizione di una mostra fotografica curata da Milena Romeo dal titolo: Guardate ogni giorno il volto dei santi. Annibale Maria Di Francia 2004-2014. Memoria del cammino verso la santità che presenta foto inedite del Santo messinese; e la proiezione, inoltre, del video: Un inviato “speciale” tra i poveri. P. Annibale, poeta della carità, a cura degli studenti del Liceo Scientifico “Canonico Annibale Maria di Francia”.

      L’iniziativadell’8 maggio 2015 si inserisce nel quadro di un percorso avviato in occasione del X anniversario della Canonizzazione del Santo messinese, che mira alla valorizzazione della sua figura non solo di “Apostolo della preghiera per le vocazioni e Padre degli orfani e dei poveri”, ma anche di educatore e di abile comunicatore attraverso la poesia, la letteratura, il giornalismo.