Anno giubilare della Parrocchia di Bauru

16 agosto 2015. Bauru, Brasile. Con la messa festiva dele 19.30, presieduta dal Superiore Generale P. Angelo A. Mezzari, cominciano le celebrazioni per il 50º anniversario della Parrocchia Nostra Signora Delle Grazie di Bauru, la prima parrocchia rogazionista fuori dai confini italiani. Durante la celebrazione si è fatto memoria della storia della parrocchia ed è stato presentato il nuovo inno giubliare e la preghiera per l’anno del Giubileo. Nostra Signora delle Grazie, il 15 agosto 1966, fu assunta dai Rogazionisti con P. Petruzzellis, primo parroco e affidata dal vescovo di allora, il primo della diocesi di Bauru, Mons. Vicente Marchetti Zioni. La chiesa attuale fu costruita nel 1986. Nel corso degli anni si sono succeduti 13 parroci, di cui otto italiani e cinque brasiliani. Nell’omelia P. Angelo ha rivolto i suoi auguri a questa comunità parrocchiale per i suoi 50 anni, con il desiderio che l’anno santo giubilare sia vocazionale e missionario, per la crescita nella santità del popolo di Bauru, seguendo l’esempio di Maria Santissima e di S. Annibale M. Di Francia.