Al via il 12° Capitolo Generale

5 luglio 2016 – La Congregazione dei Rogazionisti del Cuore di Gesù dalla data odierna inizia il suo XII Capitolo Generale ordinario, in Morlupo (Roma),  chiamato a riflettere sul tema particolare “Vedendo le folle, ne sentì Compassione e disse: ‘Rogate’. L’identità carismatica nelle sfide di oggi”, ed eleggere il nuovo Governo Generale della Congregazione. I Capitolari sono n. 60 e provengono dall’Italia, dal Brasile, dall’Argentina, dalle Filippine, dall’India, dagli U.S.A., dal Rwanda, dal Camerun e dall’Iraq. Sede del Capitolo: Centro di Spiritualità Rogate - 00067 Morlupo (Roma), Via Flaminia, 65 - tel. 06/9072755, fax 06.9072300, e-mail: segrgen@rcj.org, www.rcj.org.

Come introduzione all’assise capitolare, il 30 giugno 2016, i Padri Capitolari già pervenuti a Roma, hanno partecipato all’udienza generale del Santo Padre, sul sagrato della basilica di San Pietro. La riflessione di Papa Francesco ha riguardato la misericordia, che per essere tale deve diventare concreta e fattiva, nel servizio generoso verso i fratelli e le sorelle che sono in difficoltà. È stata sottolineata da un applauso la sua espressione: “Chi non vive per servire, non serve per vivere”. Nel momento dei saluti il Papa, rivolgendosi ai nostri due Istituti, ha detto: “Sono lieto di accogliere i partecipanti ai Capitoli Generali dei Padri Rogazionisti e delle Figlie del Divino Zelo: vi esorto ad attualizzare nell’odierna società i rispettivi carismi di fondazione affinché gli uomini e le donne del nostro tempo possano trovare nella vostra vita una traccia concreta della misericordia di Dio”. Terminata l’udienza il Santo Padre si è fermato a salutare il nostro gruppo formulando gli auguri per il Capitolo e raccomandandoci di sostenerlo con la nostra preghiera. Il Padre Generale ha offerto al Papa un’icona di Sant’Annibale.   

Nella giornata del 5 luglio, vi sarà in mattinata nella sede del Capitolo uno spazio di ritiro e riflessione, e nel pomeriggio, assieme alle Capitolari delle Figlie del Divino Zelo, una celebrazione giubilare nella basilica di Santa Maria Maggiore e quindi uno momento di fraternità presso la nostra Curia Generalizia, secondo il seguente orario:

  • Ore 9.15    Accoglienza in aula
  • Ore 9.30    Meditazione (P. Mario Aldegani, Superiore Generale dei Giuseppini di Murialdo)
  • Ore 10.30    Interscambio con il relatore
  • Ore 11.30    Intervallo e riflessione personale
  • Ore 12.30    Pranzo
  • Ore 13.30    Partenza per Roma – Santa Maria Maggiore
  • Ore 15.00    Arrivo e preparazione per la celebrazione Insieme con il Capitolo delle FDZ
  • Ore 15.30    Rito giubilare alla Porta Santa
  • Ore 16.00    Celebrazione Eucaristica – Cappella Salus Populi Romani Presieduta dal Card. Braz de Aviz, Prefetto della CIVCSVA
  • Ore 17.15    Partenza per la Curia Generalizia
  • Ore 18.00    Curia Generalizia – Momento di fraternità
  • Ore 19.00    Rientro a Morlupo
Per seguire il capitolo: Vai su Seguire il Capitolo Generale