È morto fratello Ruggiero Di Cuonzo

Nella nottata appena trascorsa, intorno alle ore 24 a Barletta, presso la casa della sorella nella quale dalla mattinata si trovava per fare visita, colto da malore improvviso all'età di 77 anni è deceduto fr. Ruggiero M. Di Cuonzo della Comunità di Trani. I medici del 118 immediatamente sopraggiunti hanno costatato la morte per infarto cardiaco. Fratello Ruggiero era nato a Barletta il 4 marzo 1937; era entrato nella Casa di Oria il 1950, aveva fatto la prima professione a Trani il 30 settembre 1957 e la professione perpetua a Firenze il 1962. Durante la sua vita ha svolto gli incarichi di assistente dei minori, aiutante nella segreteria Uba, bibliotecario, addetto ad uffici vari. Nelle Case nelle quali ha dimorato ha ordinato i vari archivi con grande precisione. Dotato di senso storico, si è dilettato anche di ricerche biografiche, in riferimento a personaggi religiosi di Barletta e di alcuni rogazionisti, particolarmente P. Serafino Santoro. Noto il suo zelo e le sue deposizioni al processo di beatificazione del Servo di Dio mons. Raffaele Dimiccoli del quale il 2011 ha curato un'agile biografia. Le esequie si svolgeranno domani 31 dicembre alle ore 10,30 nella parrocchia-santuario Madonna di Fatima a Trani. Ricordiamolo nelle nostre preghiere. (dal sito della PICS)