CAFAGNA P. Sabino

Nacque il 30 marzo 1921 a Barletta (Bari).

Entrò nell'Istituto di Trani il 10 settembre 1932. Veniva presentato alla Congregazione da Don Angelo Raffaele Dimiccoli, santo sacerdote ed apostolo dell'Oratorio San Filippo Neri, dove l'aveva formato a cristiani principi fin da fanciullo, coltivando i germi della vocazione sacerdotale e religiosa.

Concluse le scuole medie e ginnasiali, il 29 settembre 1937 entrò in Noviziato ed il 30 marzo dei 1939 emise la prima professione. Si consacrò al Signore con la professione perpetua a Messina, il 26 settembre 1944. Ricevette l'Ordine Sacro del Presbiterato in Roma, il 19 luglio 1947.

Nei primi anni di attività apostolica, fino al 1952, operò nelle Case di Messina «Cristo Re», Napoli ed Oria, impegnato nella formazione, ora dei Seminaristi ed ora degli Orfanelli. Quindi trascorse alcuni anni a Firenze, dedicandosi all'insegnamento ed all'Ufficio di Propaganda Antoniana. Successivamente ritornò nuovamente al lavoro formativo nelle Case di Desenzano e Trani, e quindi intraprese quello della Direzione Spirituale nelle Case di Messina «Cristo Re» e di Firenze. Dal 1974 operò prevalentemente nella cura delle anime, prima nel Santuario della Casa Madre di Messina e quindi nelle parrocchie di San Demetrio e di Napoli.

Nei primi di febbraio, in condizioni di salute abbastanza provata, si era recato a Grottaferrata (Roma) per predisporsi ad un controllo medico nel vicino ospedale Regina Apostolorum di Albano, dove era stato curato altre volte. Ivi condotto immediatamente per l'incalzare del male, morì appena giunto, per arresto cardiocircolatorio, nel pomeriggio del giorno 11, memoria della Beata Vergine di Lourdes, a lui tanto cara.

I funerali si sono svolti a Roma nella chiesa parrocchiale di «S. Antonio in Piazza Asti» e la salma è stata tumulata nella nostra cappella al cimitero del Verano di Roma.

Di P. Cafagna ricordiamo con ammirazione la religiosa disponibilità che lo ha reso pronto, fino all'ultimo periodo della sua vita, a cambiare sedi e lavoro apostolico; la semplicità che ha caratterizzato la sua esistenza e la stessa pietà; la devozione verso la Beata Vergine Maria; lo zelo sacerdotale e l'attaccamento filiale alla Congregazione.

Luogo: 
Albano Laziale (RM)
Data: 
Mardi, février 11, 1992