LAMACCHIA P. Michele

Nacque a Barletta (Bari) il 30 marzo 1920.

Presentato da Don Raffaele Dimiccoli, è entrato nel nostro seminario di Trani il 1° ottobre 1933. In quella casa ha compiuto l'anno di noviziato, sotto la guida del P. Santoro ed ha emesso la prima professione dei voti religiosi nelle mani dei P. Vitale, il 30 marzo 1939; ha emesso la professione perpetua a Messina il 26 settembre 1944. Dopo gli studi teologici, compiuti a Messina ed a Roma, è stato ordinato sacerdote, a Roma, il 19 luglio 1947.

Nel suo ministero sacerdotale durante i primi anni si è impegnato per la formazione dei seminaristi a Oria e quindi, dal 1954 al 1968, nel servizio dei piccoli nei vari istituti di Padova, Trani e Firenze. Infine, dal 1968 in poi, egli ha operato in parrocchia, per ben trent'anni: dal 1968 al 1984 a Roma, dal 1984 al 1990 a Padova, e quindi, negli ultimi anni, di nuovo a Roma.

Persona mite ed accogliente, ha sviluppato il senso della paternità spirituale nei primi anni del suo ministero con i piccoli e quindi, nel servizio parrocchiale, con la disponibilità verso i più deboli ed i sofferenti.

Nel servizio dell’altare ha manifestato in particolare la cura della liturgia e l’impegno per l'animazione del canto. Negli ultimi mesi le sue condizioni generali di salute sono peggiorate, per cui è stato necessario ricoverarlo in ospedale, in un primo momento ad Albano (Roma) e quindi al “Gemelli” di Roma. Ha affrontato le ultime sofferenze con serenità e grande pace.

Confortato dai sacramenti e dalla vicinanza dei confratelli, familiari ed amici, si è addormentato serenamente nel Signore il 7 ottobre 1999, festa della Madonna dei Rosario, di cui era particolarmente devoto.

La salma è stata tumulata nella nostra cappella gentilizia del cimitero Verano di Roma.

Luogo: 
Roma
Data: 
Jueves, Octubre 7, 1999